Sfida 4

COME MIGLIORARE LA GOVERNANCE DEL RISCHIO: i Contratti di Fiume e di Lago

Il contesto su cui lavorare viene individuato nei contratti di fiume, strumenti orientati a favorire il raggiungimento degli obiettivi delle Direttive Europee sulle Acque e sulle Alluvioni supportando e promuovendo politiche e iniziative volte a consolidare comunità fluviali resilienti, riparando e mitigando, almeno in parte, le pressioni dovute a decenni di urbanizzazione sregolata.
Tali strumenti nel Distretto del Po sono diffusi per cui si dispone di un repertorio di casi numerosi e differenziati.
Il lavoro sui contratti di fiume dovrà consentire di trasferire a questi strumenti il ruolo di formare e informare, nei territori del contratto, i cittadini sull’esposizione al rischio e di costituire un linguaggio ed una cultura sito-specifici condivisi tra amministratori, cittadini e imprese per la valorizzazione dei territori fluviali la mitigazione del rischio idraulico e uno sviluppo locale sostenibile e duraturo.